20 Febbraio 2019

Al via la campagna di sensibilizzazione di Comune di Agropoli e Sarim per la nuova raccolta differenziata

E’ stata presentata questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, che si è svolta nell’Aula consiliare del Comune di Agropoli, la campagna di sensibilizzazione per le nuove modalità di raccolta differenziata, che diverranno operative a partire dal 1 aprile 2019. Presenti: il sindaco Adamo Coppola; il vicesindaco ed assessore all’Ambiente Elvira Serra; Loredana Bardascino, membro del cda di Sarim Srl e Carlo Furno di Achab Med Srl. Hanno presentato le azioni e gli strumenti della campagna per informare le utenze in merito al nuovo servizio di raccolta differenziata e i relativi obiettivi da raggiungere in termini di percentuali avviate a riciclo. “Voliamo verso un futuro migliore”: è questo il messaggio centrale della campagna rivolta alla cittadinanza dal Comune di Agropoli e da Sarim Srl, gestore del servizio di igiene urbana sul territorio comunale.

«Il claim della campagna “È tempo di buona raccolta” – spiegano gli organizzatori – vuole fungere da sprone per tutta la cittadinanza affinché le diverse utenze, domestiche e non, possano offrire il proprio contributo. L’obiettivo generale è infatti superare l’attuale percentuale di raccolta differenziata (55% circa) per raggiungere quello previsto per legge del 65%».

Il nuovo calendario (utenze domestiche) prevede le seguenti modalità di conferimento:

ORGANICO: martedì, venerdì e domenica;

MULTIMATERIALE: lunedì e giovedì;

CARTA E CARTONE: martedì e venerdì;

VETRO: lunedì;

SECCO RESIDUO: mercoledì.

Nei prossimi giorni partirà, a cura del personale di Sarim, la distribuzione, rivolta sia alle utenze domestiche che commerciali, dei materiali informativi riportanti le nuove modalità di conferimento dei diversi materiali.

Le altre azioni della campagna riguarderanno:

– la visibilità di poster presso gli spazi di affissione,

– la promozione tramite banner web e social tramite i canali ufficiali del Comune;

– la distribuzione di uno spot video,

– la fruizione di un sito web dedicato www.differenziatagropoli.it;

– la disponibilità di una app “Ambiente Sarim”,

– l’organizzazione di incontri pubblici di approfondimento rivolti, oltre che a tutta la cittadinanza, in particolare a: albergatori, ristoratori, gestori lidi, bar e pescherie (giovedì 14 marzo ore 15:30 – Aula Consiliare Comune di Agropoli); associazioni di categoria/commercianti (giovedì 21 marzo ore 15:30 – Aula Consiliare Comune di Agropoli);

– incontri di educazione ambientale presso le scuole;

– l’organizzazione di punti informativi mobili a seguito dell’avvio del nuovo servizio.

«Il gestore del servizio di igiene urbana– afferma il sindaco Adamo Coppola – ci ha chiesto un adeguamento del calendario della raccolta differenziata al fine di renderlo più funzionale e noi abbiamo accettato. Da oggi parte una campagna di sensibilizzazione che vedrà la sua concretizzazione a partire da lunedì 1 aprile. Spero che nel giro di qualche mese si possa andare a regime, in modo da riuscire presto a migliorare la percentuale di raccolta differenziata che attualmente si attesta sul 55%. Saremo morbidi in un primo momento, per fare in modo che l’utenza si possa abituare. Trascorso del tempo, però, partiranno i controlli e, se costretti, sanzioneremo chi non effettua il giusto conferimento. Avere una città pulita, oltre ad essere un ottimo biglietto da visita per chi viene a trovarci ed un piacere per chi ci vive – conclude – può portare nel tempo ad abbattere i costi per l’Ente e di conseguenza ad un risparmio economico per i contribuenti».

«La raccolta differenziata – dichiara il vicesindaco nonché assessore all’Ambiente, Elvira Serra – è un dovere per i cittadini: tutti insieme dobbiamo raggiungere risultati che pongano la vita delle persone e la salute del pianeta quali obiettivi prioritari. Differenziare bene significa non produrre scarti che vanno ad inquinare l’ambiente. Noi tutti siamo chiamati alla difesa del nostro futuro».

«Sarà un gioco di squadra tra il Comune di Agropoli, la Sarim e la cittadinanza tutta – evidenzia Loredana Bardascino – ed è volontà dell’azienda impegnarsi affinché tutto venga realizzato con massima cura e dedizione per garantire alle utenze un servizio puntuale e preciso, capace di raggiungere l’obiettivo auspicato».

In allegato le guide al conferimento per le utenze domestiche e non domestiche.

L’Ufficio Comunicazione

Dott. Andrea Passaro

numero verde

Oggi è Venerdì, conferire organico, carta e cartone

trova il rifiuto
App sarim
numero verde